Cucina 2 - ValeVz

Cucina 2

Strudel di mele alla Viennese  .. buono…

 

Impasto : 200 gr di farina , 80 gr di acqua tiepida 20 gr di olio extravergine , mezzo cucchiaio di aceto bianco,  pizzico di sale

Ripieno:

5 mele renette , 1 limone , 30 gr di rhum, 50 gr di uva sultanina imbevuta nel rhum, 30 gr di pinoli, 60 gr di zucchero , 50 gr di pangrattato, 1 noce di burro , polvere di cannella q.b.

img_2255 img_2258

 

Procedimento:

preparare l’impasto, spennellarlo con l’olio  e farlo riposare coperto tra due piatti caldi per 30 min. a temperatura ambiente.  Quindi , stendere la sfoglia cercando  di farla più sottile possibile.

Sbucciare le mele , tagliarle a fette sottili , cospargerle di succo di limone e rhum e la buccia di limone (io non la metto) Lasciare riposare per 10 min. , unire uva pinoli , zucchero e cannella. Rosolare in una padella il pane grattugiato e la noce di burro.Versare sulla metà della sfoglia il pane e il ripieno e arrotolare lo strudel su stesso servendosi del canovaccio  , chiuderlo bene ai bordi e comprimere le estremità . Sistemare lo strudel in una teglia ricoperta da carta e spennellarlo con con burro fuso. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 50 minuti.. (i tempi di cottura sono molto indicativi..  fate attenzione .. ogni forno è a sè… per me è troppo 50 minuti… )   Dal libro  “Alla scoperta di Bimby”

     

Torta alla frutta  . Sempre ottima , in estate è particolarmente gradita per la freschezza della crema ,e anche per il tipo di frutta che si trova in stagione più varia e adatta  a realizzarla.

dsc02963 img_2997 dsc03235

Sacher  : Da provare , viene veramente uno schianto, il giorno dopo è ancora più buona perchè si amalgamano meglio i gusti.. mi dimentico spesso  di comprare la “penna” al cioccolato.. per scrivere  Sacher  che fa molto  professional…

dsc02973 img_1485

Torta di Rose

img_2134 img_2137
Torta di Rose

 

Ingredienti:1  cucchiaio di zucchero – 150gr di latte -1 cubetto lievito di birra da gr 25 – 3 cucchiai d’olio – 3 tuorli d’uovo – 350 gr di farina – 1 pizzico di sale –  Farcitura : 150 gr di burro e 150 gr di zucchero . dal ricettario del Bimbi TM21

 

Procedimento:

 

Polverizzare lo zucchero (con qualche robot da cucina o usare dello zucchero a velo o lasciarlo cosi.. non credo cambi molto) Unire il latte, l’olio  il lievito, i tuorli e verificare che il lievito si sia sciolto)  Poi unire farina e sale e impastare .Stendere la pasta ottenuta su di un foglio di carta da forno in modo uniforme e renderla sottile , a forma di rettangolo. e intanto preparate la farcia che non è altro che far amalgamare zucchero e burro..stendere quindi la farcia sulla pasta stesa e arrotolare .. io , poi per farlo rendere di più, allungo ‘sto rotolo con  le mani come quando si fanno gli gnocchi.. , a quel punto inizio con il coltello a tagliare dei “tronchetti “di circa 4 cm e chiuderli nella parte inferiore : si apriranno superiormente a mo’ di rosa..    in una tortiera , mettere carta da forno e disporre le rose ottenute ad una certa distanza (perchè poi, lievitando, tenderanno ad unirsi) , lasciare lievitare almeno 1 ora e cuocere in forno preriscaldato per 30 minuti a 180 gradi.

I tempi di cottura che indicano i ricettari non sono mai corretti.. perchè ognuno ha un forno diverso..  sono quindi indicativi .. quando una torta è cotta lo senti dal profumo ma vale anche gli altri piatti.. quindi quando ci si approssima alla scadenza del tempo dare un occhio .. a fine cottura e quando sarà fredda cospargere di zucchero a velo.

E’ una torta che ad alcuni piace molto , io non la amo particolarmente ,, fa  fare bella figura perchè è un po’ particolare per la forma  , nota dolente è che essendo  un pan brioche .. il giorno dopo si asciuga .. fa un po’ la fine del pane..  praticamente si deve fare e mangiare in giornata.. non è comodissima , quindi..

 20161023_154959.jpg

 

 

Baci di Dama

img_3165 Baci di Dama "mascherati" da paste...
Ingredienti

 

100gr di nocciole tostate e pelate – 100 gr di zucchero -100 gr di burro morbido – 150 gr di farina – 1 bustina di vanillina – 1 pizzico di sale – 150 gr di cioccolato fondente

Procedimento :

Polverizzare nocciole e zucchero , unire tutti gli altri ingredienti tranne , ovviamente il cioccolato, se usate un robot da cucina .. io uso il bimby .. risulterà subito un po’ farinoso e , sbriciolato l’impasto.. lavorandolo un attimo con le mani , con il calore, si compatta .. . Formare tante palline (con la cottura acquistano  volume, quindi cercare di farle piccole ) e cuocerle x 20 /25 minuti a 160 gradi .. anche qui dipende : sempre  dal forno, dalle grandezza delle palline ecc ma il profumo di quando sono cotti è inequivocabile , delizioso .. si sparge x casa.. talvolta a me bastano 10 minuti xchè siano cotti!! ??

quindi fare raffreddare…., sciogliere la tavoletta e mezza di cioccolato fondente in un pentolino con un po’ di latte o acqua , quindi quando,  saranno freddi,  con 1 cucchiaino mettere un po’ di cioccolato fuso tra due biscotti e mettere in frigo..

A mio figlio piacciono senza cioccolato.. quindi faccio prima 😉

non sono polpette come quacuno mi aveva chiesto..
non sono polpette come qualcuno mi aveva chiesto..
Baci non convenzionali
Baci non convenzionali
screenshot_2016-10-23-17-08-41-1.png

 

Tronchetto di Capodanno

Ingredienti:

 

100 gr zucchero; 125 gr farina ; 4 uova ; 1/2 bustina di lievito

Farcitura:  500 gr latte; 80 gr zucchero ; 50 gr farina ; 3 tuorli d’uovo ; 1 bustina di vanillina

x decorare : 400 gr di panna da montare ; 60gr di zucchero; 30 gr di cacao amaro ciliegie candite

Procedimento:

 

Polverizzare lo zucchero aggiungere uova e farina quindi , per ultimo , il lievito. Stendere su una placca un foglio di carta da forno versare il composto, che è abbastanza liquido, allargandolo a coprire la superficie. Cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per 10 minuti . sfornato il pan di Spagna mettere sopra un altro foglio di carta forno, arrotolarlo su se stesso .. se no poi da freddo si spezzerebbe..

preparare la crema pasticciera che poi ,ancora calda ,si andrà a mettere sopra al pan di Spagna che va srotolato  e dopo , con crema spalmata, arrotolato  (ovviamente) .. quindi avvolgerlo  in un foglio di carta stagnola e lasciare a raffreddare … appena perde calore  mettere pure in frigo.. Quindi montare la panna,nella quale avrete  messo lo zucchero polverizzato (nella ricetta lo zucchero non è menzionato ma la panna montata senza zucchero non ha senso ,non sa di niente)  questa operazione è da fare quando il rotolo di pan di Spagna sarà ben freddo perchè poi la panna , una volta montata, va messa in una sacca  a poche per decorare il tronchetto , in ultimo spolverata di cacao e ciliegie … (si possono anche mettere mandorle o gherigli di noce per decorare….)   ahh consiglio… il pan di Spagna sarebbe opportuno “bagnarlo” con acqua e zucchero o liquore Hermes  prima di stendere la crema, io mi dimentico sempre .. non solo di  di scriverlo ma anche di farlo.. però è molto più buona se si usa questo accorgimento ….

Qualche foto di alcune fasi …  😉

dsc02918 dsc02919 dsc02920
dsc02937 dsc02939 dsc02940

 

 

 

dsc02942

Sembra più difficile di quanto non sia in realtà farlo…   😉

 

Ricettario Bimby TM21

“Idee per i vostri Menù”

20170605_000829 20170605_000846 20170605_003138

PAN DI SPAGNA

Ingredienti :

6 uova; gr 250 farina ; gr.250 zucchero ; 1 bustina di vanillina e 1 bustina di lievito

premessa … ho fatto un errore nel procedimento e consequenzialità degli ingredienti… ma visto il risultato direi che la prox volta ripeterò esattamente la stessa procedura errata … cosi alto non mi era mai venuto…   ho fatto cosi: con il Bimby   . Polverizzare lo zucchero , inserire gli albumi a 40 gradi con farfalla vel 2 3 (ovvero montare a neve gli albumi) quindi inserire i tuorli a velocita’ 6 x 1 minuto  , unire farina e vanillina x 40 sec vel- 6….  unire in ultimo il lievito (nel pan di spagna in teoria il lievito nn si dovrebbe mettere, dovrebbe salire per gli albumi a neve… io lo metto)

versare l’impasto in uno stampo a cerniera di diamenttro  22 cm imburrato ..  cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi x 40 minuti,, quando sara’ cotta nn toglierla subito dal forno ma spegnere e toglierla facendola prima un po’ raffreddare senza troppo sbalzo di temeratura (senno ‘ si sgonfia)

20170605_003138 20170605_004155

Tagliare il pan di spagna in tre strati , bagnare con countreu  e acqua e farcire con la crema pasticcera, nel blog c ‘e ‘gia’ la ricetta.

20170605_134629 20170605_151059

preparare la panna montata.. non dimenticate di zuccherarla .. senno non sa di niente e ricoprite la sommita’ con la panna  con una sacche poche o anche con una spatola se avete fretta .. quindi codette colorate di zucchero.

20170605_151524

E’ venuta veramente ottima …..

 

Pandolce Basso Genovese

450 gr di farina , 250 gr uvetta, 50 gr Macedonia candita, cedro candito 70gr pinoli, 150 burro fuso , 150 gr zucchero, 25 gr miele, 1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio, 1 bustina di lievito per dolci , 2 uova.,

Ammollare l uvetta in acqua tiepida quindi strizzarla , mettere la farina n una ciotola aggiungere l’uvetta , i canditi e il cedro e i pinoli , mischiare , aggiungere quindi, lo zucchero e il lievito, quindi il burro fuso, con il miele e le uova e l’acqua di Fiori di arancio, lavorare x 10 minuti l impasto, dare la forma , fare la croce quindi infornare x circa 45 50 minuti a 160 gradi .